Un amore che si rispetti va annaffiato tutti i giorni

Indipendentemente da quanto tempo stiamo assieme al nostro partner, dobbiamo dimostrargli il nostro amore tutti i giorni. Allo stesso modo, dobbiamo prenderci cura di lui/lei, fare caso ai dettagli e non cedere ai ricatti emotivi.

Non c’è amore più puro, bello e ricco di quello che viene rispettato e curato tutti i giorni. Perché quello che si trascura lo si perde e se non ci si fa caso, si allontana sempre di più.

Gli esperti in rapporti amorosi ci informano che uno dei motivi più comuni per cui le coppie si lasciano è perché non si prestano le giuste attenzioni.

Perché i partner danno i sentimenti per scontato, quando in realtà niente ha bisogno di essere rinnovato ogni giorno come l’amore.

Nonostante possa suonare bucolico o poetico, un rapporto va “annaffiato” tutti i giorni. Oggi vogliamo rivelarvi quali ingredienti includere nella vostra relazione perché cresca sana e forte.

L’amore che viene annaffiato tutti i giorni cresce bello e libero



A volte non basta sapere di essere amati, si ha bisogno di una dimostrazione.

Per quanto maturi possiamo essere, per quanta esperienza abbiamo alle spalle, tutti abbiamo bisogno di dimostrazioni d’affetto quotidiane per rafforzare il legame con le altre persone.

Il nostro cervello funziona come un sistema basato su ricompense in cui servono certi sforzi affinché le aree in cui sono localizzati gli affetti e le emozioni vengano “alimentate”.

Il cervello emotivo brama le dosi di ossitocina o dopamina alla base dell’amore più sincero, il più intimo e il più appassionato.

Il nostro cervello è una macchina complessa che cerca sempre uno scopo: sentirsi identificati e uniti a qualcosa o qualcuno.



La nostra mente ha bisogno di un proposito e il nostro cuore vuole cose e persone da amare.

Sappiamo molto bene che è importante amare se stessi, ma quando viviamo un rapporto amoroso, servono azioni quotidiane che rafforzino questo vincolo e che attivino questo sistema neuronale di ricompense che regge il motore dell’amore.

Vi spieghiamo ora quali azioni, quali strategie seguire per “annaffiare” ogni giorno il giardino delle relazioni di coppia.

Fammi sentire una persona importante nella tua vita



• Il partner non è la persona da salutare o meno quando arriviamo a casa. Non è qualcuno a cui raccontare i nostri problemi senza curarci dei suoi.
• Il partner è una persona che prova emozioni, che ha delle necessità e che merita di essere ascoltata. Dato che è la persona che abbiamo scelto per costruire un futuro insieme, è essenziale farle capire ogni giorno quanto è importante per noi.
• In ogni discorso, in ogni conversazione con il partner, dobbiamo sottolineare l’impegno reciproco, ricordargli quanto gli spiamo grati per esserci accanto e fargli sapere che può contare su di noi.

Sono piccole cose che creano grandi mondi.

Il linguaggio è importante e la comunicazione empatica ed affettiva è uno dei pilastri principali dell’amore.

I piccoli dettagli sono importanti



• Il partner non vuole regali né viaggi a paesi esotici ogni settimana. Chi ci ama vuole la nostra presenza, non una scusa dell’ultimo minuto per cancellare una cena o una gita del weekend.
• Fare caso ai dettagli significa mettere affetto in ogni gesto. È una carezza inaspettata, un abbraccio improvviso, un “lascia stare che faccio io”, un “sei la cosa migliore che mi sia mai capitata” o un “rendi il mio mondo sempre più bello”.



Il sostegno che non sa di ricatto



• Il partner deve essere per noi il sostegno migliore su cui contare nella vita. A volte c’è chi interpreta il sostegno come un “se io faccio questo per te, allora tu devi fare questo per me”.
• Non funziona così. L’amore sincero non sa di ricatti né di egoismo, non significa dare la priorità a se stessi aspettandosi che l’altra persona si adegui.
• I rapporti di coppia più felici e duraturi sono quelli in cui il sostegno incondizionato è il timone che guida nei giorni difficili, in quei momenti in cui si ha più bisogno di qualcuno in grado di ricordarci che possiamo farcela, che possiamo contare sul suo amore e sul suo aiuto.

L’amore che non sottomette, l’amore che consente di crescere



Chi ci ama non ci ostacola, chi ci ama non pone limiti alla nostra crescita personale. Ci dà le ali per volare e radici per creare uno stesso albero, uno stesso giardino di cui occuparsi ogni giorno.

• Non è facile ottenere tutto questo, perché non tutti comprendono né sanno favorire la crescita personale del partner, garantendogli quello spazio privato che si crea nella coppia.
• L’amore autentico è quello che permette ogni giorno al partner di avere i suoi interessi, i suoi hobby, i suoi valori. Significa lasciare che la persona amata investa nella sua felicità affinché questo benessere personale ci coinvolga ancora di più nel rapporto.



È qualcosa per cui vale la pena impegnarsi. Non dimenticate: se amate qualcuno, annaffiate quell’impegno ogni giorno, in ogni momento.