Come prendersi cura delle unghie e rafforzarle

È impossibile nascondere le mani e sappiamo che esse dicono molto sulla nostra personalità.

Se ci pensiamo bene, noteremo come osserviamo spesso lo stato delle mani e delle unghie di una persona per farci un’idea di essa, e gli altri fanno lo stesso con noi.

La cura delle unghie va al di là dall’essere un fatto puramente estetico. Essendo parte delle mani e stando costantemente a contatto con diverse superfici ed elementi, accumulano sporco e batteri che possono dar luogo a varie malattie.

Se si hanno spesso le unghie rotte o se queste tardano molto tempo a crescere, può essere l’indizio di un problema di salute o di qualche deficit nutritivo.

Fortunatamente oggi esistono numerosi trattamenti che ci aiutano a migliorarne l’aspetto e a ridurre tutti i danni che le unghie soffrono a causa di molteplici fattori.

Oggi condivideremo alcuni trucchi naturali che, senza spendere cifre esorbitanti, ci aiuteranno a migliorare e rafforzare le unghie. Siete pronti?

Olio d’oliva per nutrire le unghie





L’olio d’oliva possiede acidi grassi essenziali e vitamine che nutrono e rafforzano le unghie. Il suo uso regolare può farne diminuire la rottura e accelerarne la crescita.

Cosa bisogna fare?

Versate olio d’oliva extra in una tazza o in un recipiente ed immergete le unghie per circa 15 o 20 minuti.
Ricordate che potete riutilizzare diverse volte l’olio usato per il trattamento, dunque non buttatelo via.

Vitamina E per le cuticole



La nutrizione delle cuticole impedisce che si debilitino e lascino passare i batteri che ne compromettono la salute. Un’adeguata idratazione può fornirci elasticità e bellezza.

Cosa bisogna fare?

Potete utilizzare la vitamina E in capsule oppure qualche prodotto che la contenga. Applicatela varie volte al giorno per ottenere migliori risultati.

Aceto per farle brillare





Le vostre unghie sono opache e rovinate? È il momento di fornirgli brillantezza affinché recuperino la loro miglior forma.

Cosa bisogna fare?

Immergete del cotone in aceto bianco e strofinatelo sulla superficie delle unghie diverse volte al giorno.

Aglio per indurirle



Siete stanchi di avere unghie fragili che si rompono facilmente? Un ingrediente naturale può indurirle e stimolarne una crescita sana e veloce.

Cosa bisogna fare?

Macinate alcuni spicchi d’aglio ed uniteli ad uno smalto trasparente.

L’uso regolare di questo trattamento vi aiuterà ad avere delle unghie indistruttibili.

Succo di cipolla per disinfettarle





I batteri che si accumulano all’interno delle unghie possono causare malattie e la comparsa di funghi.

Le proprietà antibiotiche e antivirali della cipolla aiutano a combatterli in modo naturale affinché le unghie non vengano indebolite.

Cosa bisogna fare?

Estraete il succo di una cipolla ed immergetevi le unghie per circa 15 o 20 minuti.
Potete anche triturarla e applicarla tramite una fasciatura.

Biotina per rafforzarle dall’interno



La biotina, conosciuta anche come vitamina H o vitamina B7, è un principio nutritivo essenziale di cui le unghie hanno bisogno per conservare il loro smalto e la loro struttura.

Un aumento di questo principio nutritivo nella dieta è il miglior modo per aiutare i trattamenti preposti a farle crescere in modo sano.

Cosa bisogna fare?

Scegliete alimenti ricchi di biotina, calcio e proteine come:

Il fegato.
Le uova.
I cereali integrali.
I pomodori.
La frutta secca.
Il cavolfiore.

Bere più acqua per idratarle





Il miglior modo di idratare il corpo è l’acqua. Questo prezioso liquido, che svolge un ruolo molto importante per diverse funzioni del corpo, è fondamentale per lo stato delle unghie.

Cosa bisogna fare?

Se non bevete acqua a sufficienza, cercate di incrementarne il consumo fino ad arrivare a berne almeno 8 bicchieri al giorno.

Massaggi per stimolarne la crescita



Un massaggio sulle unghie può incrementare il flusso sanguigno nella zona in modo da stimolarne la crescita e il rafforzamento naturale.

Cosa bisogna fare?

Prendete un po’ di olio essenziale o crema idratante ed esercitate dei delicati massaggi con la punta delle dita.

Protezione per evitarne l’indebolimento





L’uso di prodotti chimici aggressivi per la pulizia della casa è una delle cause principali dell’indebolimento e della rottura delle unghie.

Questi componenti causano irritazioni, generano secchezza e provocano danni alla struttura naturale delle unghie.

Cosa bisogna fare?

Per manipolare prodotti per la pulizia che contengono elementi chimici, proteggetevi usando dei guanti.
Non cercate mai di aprire contenitori e lattine usando le unghie.