Apprezzate chi vi dedica il suo tempo. Vi dona qualcosa che non potrà recuperare

Dobbiamo apprezzare il tempo che gli altri ci dedicano perché è una cosa che non può essere comprata con il denaro. Si tratta, pertanto, del miglior regalo che possiamo fare o ricevere.

Il tempo delle persone che apprezziamo e che ci apprezzano è il regalo più bello che ci possano fare.

Se ci pensiamo un attimo, sappiamo che il tempo che ci regalano è qualcosa che non potranno recuperare. Ciò costituisce un fatto unico e speciale che ci comunica che queste persone ci amano, che apprezzano e godono della nostra compagnia.


Di solito ci dimentichiamo l’importanza di questo gesto con sorprendente facilità. Questo molte volte promuove la genesi di conflitti e la perdita di vicinanza ed intimità tra due persone.

Non è semplice giungere ad un corretto equilibrio di forze in un mondo in cui si premia la velocità, fatto che fa in modo che lo stress ci accompagni persino quando dobbiamo vederci con gli amici e dovremmo, teoricamente, divertirci.

Per questo motivo, conviene fermarsi a pensare e dare valore a ciò. Se qualcuno ci dedica il suo tempo libero e, inoltre, “crea” del tempo per vederci, possiamo essere certi che ci sta facendo il miglior regalo possibile.

Si tratta di momenti che vale la pena custodire sotto forma di ricordi, perché che ci regalino affetto e accompagnamento emotivo ci rende detentori delle migliori tinte con cui dar colore alla nostra vita.



Posso comprare un’ora del tuo tempo?



La notte era giunta, ma il piccolo si sforzava di rimanere sveglio. Ne valeva la pena, stava aspettando il suo papà. I suoi occhi si chiudevano pesantemente quando la porta si aprì.

• –Papà, posso farti una domanda?
• –Certo, di cosa si tratta?
• –Papà, quanti soldi guadagni in un’ora? —disse sgranando gli occhi.

Il padre, infastidito e stanco, fu molto categorico nella sua risposta.

–Non sono affari tuoi. Perché mi fai una domanda del genere?
–Volevo solo saperlo. Per favore dimmelo, quanti soldi guadagni in un’ora?

–100 euro all’ora, —rispose contrariato.
–Oh — Il bambino rivolse la testa verso il basso tristemente— Papà, mi presti 50 euro?



Il padre si infuriò.

Se la sola ragione per cui me lo hai domandato era per chiedermi in prestito dei soldi per comprare uno stupido giocattolo o qualche altra cosa senza senso, fila dritto nella tua stanza e vai a letto. Pensa al perché stai diventando così egoista. Io lavoro duro ogni giorno e non merito questo tuo comportamento così infantile.

Il bambino in silenzio chiuse la porta della sua stanza. L’uomo si sedette e diventò ancora più arrabbiato pensando alla domanda del piccolo.

Come si era permesso di fargli una domanda simile solo per avere dei soldi?

Dopo un’ora l’uomo si calmò e cominciò a pensare. Forse c’era qualcosa di cui aveva davvero bisogno. In fin dei conti non chiedeva soldi molto spesso.

L’uomo andò quindi nella stanza del bambino e aprì la porta.

–Stai dormendo, figlio?
–No papà, sono sveglio.
–Stavo pensando, forse sono stato troppo duro con te prima. È stato un giorno faticoso per me oggi e mi sono sfogato su di te. Questi sono i 50 euro che mi hai chiesto…

Il bambino si alzò e cominciò a sorridere.
–Oh, grazie papà! —sussurrò il piccolo, mentre metteva la sua mano sotto il cuscino e prendeva altre monete e delle banconote stropicciate.



L’uomo vide che il bambino aveva già dei soldi, e iniziò ad infuriarsi di nuovo. Il bambino iniziò lentamente a contare i suoi soldi, e dopo guardò il padre.

–Perché vuoi altri soldi se ne hai già?
–Perché non ne avevo abbastanza, ma adesso sì—disse felice.

Papà, ho 100 euro adesso. Posso comprare un’ora del tuo tempo? Per favore vieni prima domani. Mi piacerebbe cenare con te.

Il padre rimase impietrito. Abbracciò il piccolo e lo implorò di perdonarlo.

Condividere del tempo significa regalare vita



Come possiamo vedere dalla storia narrata, condividere momenti significa regalare vita. Se pensiamo alla quantità di cambiamenti che si producono attraverso il tempo, probabilmente questo può spaventarci.

Se approfondiamo questo concetto, inoltre, ci renderemo conto che il tempo e il cambiamento possono essere concepiti come sinonimi. Si tratta dell’essenza della vita, della nostra crescita e delle nostre relazioni.

Il modo migliore di rispondere a questi “ti voglio bene” e “mi interessi” che riceviamo dagli altri quando condividiamo momenti, è offrire tempo ed esperienza a nostra volta.

Non possiamo dimenticare che il nostro miglior investimento sarà sempre il tempo che dedicheremo alla nostra famiglia e ai nostri amici.

Non lasciate che sia troppo tardi per parlare il linguaggio dei sentimenti.