Rimedi naturali per mani ruvide e secche

Le mani sono senza dubbio una delle parti del corpo che svolge più funzioni nell’arco della giornata e che, a sua volta, entra in contatto con diverse superfici e ambienti che possono farne seccare la pelle.

Come per la pelle che copre altre parti del nostro corpo, anche quella delle mani ha bisogno di cure speciali tutti i giorni perché tende a disidratarsi e viene aggredita da vari fattori ambientali che possono alterarla.

Oggi sul mercato esistono vari prodotti specificamente ideati per le mani, che hanno l’obiettivo di combattere la secchezza e tutte le altre alterazioni che possono colpirle.

Tuttavia, esistono anche alternative naturali più sane per la loro cura che, se applicate con costanza, possono farle migliorare in poco tempo.

Olio di oliva





Il suo alto contenuto di antiossidanti e acidi grassi essenziali lo rende un ingrediente perfetto per la cura delle mani.

L’olio di oliva nutre, idrata e aiuta a prevenire l’invecchiamento prematuro che è molto comune per le mani quando non ce ne prendiamo cura.

Come si usa?

Riscaldate un po’ d’olio d’oliva, spargetelo sulle mani massaggiando delicatamente per 5 o 10 minuti e ripetete il procedimento due volte al giorno.

Potete anche preparare un mix di olio d’oliva e zucchero per preparare un esfoliante naturale al fine di rimuovere le cellule morte.

Volete saperne di più? Leggete: 10 usi dell’olio d’oliva che forse non conoscete

Avena



Questo ingrediente agisce come detergente ed esfoliante che riduce le impurità accumulate nelle mani ed evita la secchezza della pelle.

Contiene, inoltre, proteine che prevengono la perdita dei liquidi e mantengono la pelle idratata.

Come si usa?

Preparate una pasta spessa usando un cucchiaio di avena triturata e un cucchiaio di miele d’api.

Strofinate l’impasto sulle vostre mani, lasciate agire per 10 minuti e sciacquate con acqua tiepida.

Olio di cocco





Gli acidi grassi dell’olio di cocco e il suo alto contenuto di antiossidanti contribuiscono ad idratare le mani ruvide e a curare i danni causati dai raggi UV.

Come si usa?

Applicate un po’ d’olio di cocco extra vergine e massaggiate le mani per almeno 5 minuti prima di andare a dormire.

Se possibile, per ottenere migliori risultati, coprite le mani con dei guanti durante la notte.

Aloe vera e olio di rosa mosqueta



L’aloe vera è una pianta molto utilizzata in medicina per via del suo alto potere idratante e antiossidante che contribuisce alla rigenerazione cellulare e alla riduzione dei danni causati dai radicali liberi.

Con questo trattamento, potenzieremo i suoi effetti aggiungendo l’olio di rosa mosqueta per curare le mani secche e screpolate.

Come si usa?

Estraete il gel di aloe vera e mescolatelo in un recipiente con alcune gocce di olio di rosa mosqueta.

Applicate la crema ottenuta massaggiando delicatamente e lasciatela agire per qualche minuto affinché i nutrienti penetrino nella pelle.

Arancia e miele





Questo rimedio naturale combina gli antiossidanti dell’arancia con le proprietà idratanti del miele per curare le mani ruvide e restituire esse la naturale morbidezza.

Come si usa?

Estraete il succo d’arancia e mescolatelo con un cucchiaio di miele fino a creare una lozione.

Applicatela massaggiando delicatamente e lasciatela agire per circa 15 minuti.

Yogurt naturale



Questo ingrediente naturale è uno dei migliori che si possano scegliere per la cura della pelle, infatti, oltre ad essere idratante, contiene un principio attivo chiamato acido lattico che agisce come detergente naturale e agente esfoliante per eliminare le cellule morte.

Come si usa?

Prendete un cucchiaio di yogurt naturale e applicatelo sulle mani massaggiando delicatamente per 5 minuti.

Potete inoltre mescolare 2 cucchiai di yogurt naturale con un po’ di farina di ceci per realizzare una crema esfoliante che rigenererà la pelle delle vostre mani. Applicatela massaggiando delicatamente e ripetete il trattamento 2 volte alla settimana.

Non dimenticate di leggere: Ricetta dello yogurt fatto in casa e i suoi benefici

Banane mature





Una banana matura ha un alto potere idratante e riparatore che contribuisce a migliorare la salute delle mani secche.

Come si usa?

Triturate una banana ben matura fino a formare un impasto, applicatelo sulle mani e lasciate agire per 30 minuti.

Un’altra opzione consiste nel mescolare questo impasto con un po’ di miele e dell’olio di oliva e poi applicarlo massaggiando delicatamente per circa 10 o 20 minuti.

In entrambi i casi bisognerà risciacquare con acqua tiepida e, per finire, applicare una buona crema idratante.
cat-pensieri, +1:
Se davvero si tiene a qualcosa, a qualcuno, bisogna esserci sempre e non solo quando serve. Bisogna dimostrarsi presenze costanti e non assenze deludenti. Più coerenza tra parole e fatti. Smettetela di fare i falsi eroi, i finti messia. La verità è che quando si è al buio, quasi sempre, ci si salva da soli.